Cannelloni di melanzana con risotto alla burrata
Categoria: Secondi
If you want to share and earn points pleaseloginfirst

I cannelloni di melanzana ripieni di riso con cuore di burrata sono un secondo piatto vegetariano ricco e gustoso.

Difficoltà:Medio
Porzioni: 4
Tempi:00:45

Ingredienti

  • Melanzane-2 unita
  • Cipollotto-1 unita
  • Riso-320 grammi
  • Sale-1 unita
  • Basilico-1 unita
  • Pomodoro-750 mililitri
  • Olio extravergine di oliva-50 grammi
  • Aglio-1 unita
  • Parmigiano-100 grammi
Preparazione
  • Step 1

  • Lavare e mondare le melanzane quindi dividerla a metà per lungo. Aiutandovi con uno scavino o un coltello svuotare le melanzane lasciando qualche millimetro di bordo tenendo da parte la polpa.
    Riporre le melanzane svuotate su una leccarda ricoperta di carta forno, saltellare e spennellare all’interno con dell’olio. Mettere in forno a 180°C per circa 40 minuti. Quando la melanzana è pronta conservarla in un luogo caldo fino al momento di utilizzarla.

  • Step 2

  • Tagliate la polpa della melanzana a cubetti. Prendere una pentola e versare un filo di olio in modo da rosolare uno spicchio d’aglio con la polpa della melanzana avendo cura di mescolare di tanto in tanto per cuocere la melanzana in modo uniforme.

  • Step 3

  • Per la preparazione del risotto, tritare dello scalogno e soffriggerlo in una padella con un filo di olio. Aggiungere il riso in modo da farlo abbrustolire per qualche minuto mescolando spesso. Quando il riso sarà imbrunito sfumare il tutto con del vino bianco e successivamente aggiungere anche la passata di pomodoro e il sale. Fare cuocere per circa 20 minuti mescolando continuamente e aggiungendo del brodo vegetale mano mano che il risotto si asciuga.
    Quando il riso sarà pronto trasferirlo in una ciotola, aggiungere 100 grammi di parmigiano e i cubetti di melanzana e mescolate bene. Aggiungere ora anche la burrata precedentemente tagliata a cubetti e mescolare di nuovo.

  • Step 4

  • Riempire infine la melanzana con il riso al pomodoro, spolverizzare con il restante parmigiano e mettere in forno per 10 minuti a 180°C.
    Sfornare le Melanzane Ripiene di Riso con Cuore Filante di burrata e servire immediatamente!

Studenti
Video
Curiosità

Lo sapevi che La Piana di Sibari (conosciuta soprattutto come zona turistica che ospita i più noti villaggi turistici in Calabria) si trova nella zona della frazione di Sibari, facente parte del Comune di Cassano allo Ionio, ed è caratterizzata dalla presenza di un ambiente naturale di grande varietà, con la sua vicinanza alle splendide coste dello Ionio, ed alle pendici della Sila. Tra questi due fantastici panorami si estende la Piana di Sibari, che ha subito, nel corso dei decenni, grandi trasformazioni grazie ai lavori di bonifica del territorio originariamente paludoso. Proprio questa particolarità della Piana di Sibari ha consentito di sfruttare il terreno per la coltivazione del riso soprattutto grazie alla lungimiranza di imprenditori del luogo che hanno dato vita ad uno dei mercati più fiorenti, a livello nazionale, per l’esportazione del riso. L’attività, infatti, è in diretta ed efficace concorrenza con le più affermate aziende del nord-ovest dello Stivale.

Consigli

Saporite e allo stesso tempo leggeri, i cannelloni di melanzana e riso con burrata hanno a particolarità di essere cotte prima in padella e poi al forno.

Tecniche

Commenti

0 commenti

Invia un commento

Mariaelisa Guarnaccia

Sin da bambina il naso mi ha guidato tra i profumi della cucina della nonna. Crescendo, la curiosità e la passione per la cucina sia come ambiente conviviale che come attività di preparazione dei piatti mi ha portato a sperimentare ed elaborare pietanze d

Grazie a panorami mozzafiato, splendide isole, gioielli d’arte e siti archeologici incredibili, e prestigiose tradizioni enogastronomiche, la Campania è una delle regioni italiane più famose al mondo

Scopri tutti i territori

Condividi con la community la tua passione per l’arte culinaria raccontando storie attraverso recensioni su territori e prodotti…esprimi il tuo amore per l’enogastronomia attraverso la scrittura.

Pin It on Pinterest

Loading..